La filosofia e le sue questioni
 

il comunismo dei primitivi

Jinx 8 Mag 2017 16:23
un aneddoto molto comune racconta di come un antropologo
interessatissimo di un rituale tribale di una miserabile tribù di negri
della Papuasia, in cui un ******* cresciuto da una famiglia di negri
viene spartito tra tutta la tribù durante una festa. L'antropologo viene
interpellato da un negro che gli domanda ' come fate voi bianchi ad
essere così ricchi, a costruire gli aerei che vi portano ovunque e vi
riempiono di cibo?' .

La risposta del antropologo: 'è proprio il vostro rito della spartizione
del cibo, e della mancanza di senso della proprietà privata che vi
impedisce di creare invezioni e di lavorare più del necessario per
accumulare ricchezze'.

In effetti l'incremento esponenzianle di invenzioni e scoperte tecniche
della civiltà europea, che ci ha portato in pochi secoli dall'oscuro
Me*****evo all'era spaziale, è iniziato non appena coi brevetti è stato
possibile garantire la proprietà intellettuale e il diritto di
sfruttamento delle invenzioni a chi aveva avuto il merito di scoprirle o
almeno di brevettarle.

Pensatori come Rousseau o Marx avrebbero facilmente fatto lo stesso
ragionamento dell'antropologo, ma allora perché predicavano il mito del
buon selvaggio e del comunismo primitivo? La ragione sta nella loro
furbizia: come Gesù ******* predicava di spartirsi il cibo che poi era
lui il primo a mangiare, anche Rousseau e Marx predicavano per il bene
sono per potersene approfittare
ideaprima1@googlemail.com 8 Mag 2017 17:31
Il giorno lunedì 8 maggio 2017 16:23:06 UTC+2, Jinx ha scritto:
> un aneddoto molto comune racconta di come un antropologo
> interessatissimo di un rituale tribale di una miserabile tribù di negri
> della Papuasia, in cui un ******* cresciuto da una famiglia di negri
> viene spartito tra tutta la tribù durante una festa. L'antropologo viene
> interpellato da un negro che gli domanda ' come fate voi bianchi ad
> essere così ricchi, a costruire gli aerei che vi portano ovunque e vi
> riempiono di cibo?' .
>
> La risposta del antropologo: 'è proprio il vostro rito della spartizione
> del cibo, e della mancanza di senso della proprietà privata che vi
> impedisce di creare invezioni e di lavorare più del necessario per
> accumulare ricchezze'.
>
> In effetti l'incremento esponenzianle di invenzioni e scoperte tecniche
> della civiltà europea, che ci ha portato in pochi secoli dall'oscuro
> Me*****evo all'era spaziale, è iniziato non appena coi brevetti è stato
> possibile garantire la proprietà intellettuale e il diritto di
> sfruttamento delle invenzioni a chi aveva avuto il merito di scoprirle o
> almeno di brevettarle.
>
> Pensatori come Rousseau o Marx avrebbero facilmente fatto lo stesso
> ragionamento dell'antropologo, ma allora perché predicavano il mito del
> buon selvaggio e del comunismo primitivo? La ragione sta nella loro
> furbizia: come Gesù ******* predicava di spartirsi il cibo che poi era
> lui il primo a mangiare, anche Rousseau e Marx predicavano per il bene
> sono per potersene approfittare


----------------------------------------------------



> Pensatori come Rousseau o Marx avrebbero facilmente fatto lo stesso
> ragionamento dell'antropologo, ma allora perché predicavano il mito del
> buon selvaggio e del comunismo primitivo? La ragione sta nella loro
> furbizia: come Gesù ******* predicava di spartirsi il cibo che poi era
> lui il primo a mangiare, anche Rousseau e Marx predicavano per il bene
> sono per potersene approfittare



sei per caso Chenickname in altra veste? ... o il suo amico Carlo?

ti risulta che ******* facesse così?
Jinx 8 Mag 2017 17:53
Il 08/05/2017 17:31, ideaprima1@googlemail.com ha scritto:
> Il giorno lunedì 8 maggio 2017 16:23:06 UTC+2, Jinx ha scritto:

>
>> Pensatori come Rousseau o Marx avrebbero facilmente fatto lo stesso
>> ragionamento dell'antropologo, ma allora perché predicavano il mito del
>> buon selvaggio e del comunismo primitivo? La ragione sta nella loro
>> furbizia: come Gesù ******* predicava di spartirsi il cibo che poi era
>> lui il primo a mangiare, anche Rousseau e Marx predicavano per il bene
>> sono per potersene approfittare
>
>
>
> sei per caso Chenickname in altra veste? ... o il suo amico Carlo?
>
> ti risulta che ******* facesse così?
>

evidente dai vangeli cosa faceva di mestiere Gesù: imbrogliava la gente
con finti miracoli per indurla a dargli l'elemosina. Rousseau era un
mantenuto che si spostava da un palazzo nobiliare e salotti ad all'altro
scrivendo libri sull'argomento allora alla moda del buon selvaggio e
dello stato naturale. Marx riprese i temi del comunismo primitivo
avanzati dagli illuministi per fondare un partito comunista che negli
effeti era la solita setta in cui gli adepti lavorano e pagano i
sacerdoti. Il parto culturale di tali pensatori è stato sempre il
medesimo: Una cricca di sbafatori (siano essi i preti delle chiese
cristiane o i burocrati dei regimi comunisti) che si ingrassa sul lavoro
dei fessi che ci credono.
ideaprima1@googlemail.com 8 Mag 2017 18:28
Il giorno lunedì 8 maggio 2017 17:53:23 UTC+2, Jinx ha scritto:
> Il 08/05/2017 17:31, ideaprima1@googlemail.com ha scritto:
>> Il giorno lunedì 8 maggio 2017 16:23:06 UTC+2, Jinx ha scritto:
>
>>
>>> Pensatori come Rousseau o Marx avrebbero facilmente fatto lo stesso
>>> ragionamento dell'antropologo, ma allora perché predicavano il mito del
>>> buon selvaggio e del comunismo primitivo? La ragione sta nella loro
>>> furbizia: come Gesù ******* predicava di spartirsi il cibo che poi era
>>> lui il primo a mangiare, anche Rousseau e Marx predicavano per il bene
>>> sono per potersene approfittare
>>
>>
>>
>> sei per caso Chenickname in altra veste? ... o il suo amico Carlo?
>>
>> ti risulta che ******* facesse così?
>>
>
> evidente dai vangeli cosa faceva di mestiere Gesù: imbrogliava la gente
> con finti miracoli per indurla a dargli l'elemosina. Rousseau era un
> mantenuto che si spostava da un palazzo nobiliare e salotti ad all'altro
> scrivendo libri sull'argomento allora alla moda del buon selvaggio e
> dello stato naturale. Marx riprese i temi del comunismo primitivo
> avanzati dagli illuministi per fondare un partito comunista che negli
> effeti era la solita setta in cui gli adepti lavorano e pagano i
> sacerdoti. Il parto culturale di tali pensatori è stato sempre il
> medesimo: Una cricca di sbafatori (siano essi i preti delle chiese
> cristiane o i burocrati dei regimi comunisti) che si ingrassa sul lavoro
> dei fessi che ci credono.





ok... capito... sei un altro nickname imbecille che ha da vomitare la sua bile.


ma fai attenzione perchè una denuncia per blasfemia te la puoi sempre
beccare.... e non c'è nickname che tenga.
Jinx 8 Mag 2017 19:25
Il 08/05/2017 18:28, ideaprima1@googlemail.com ha scritto:
> Il giorno lunedì 8 maggio 2017 17:53:23 UTC+2, Jinx ha scritto:

>> evidente dai vangeli cosa faceva di mestiere Gesù: imbrogliava la gente
>> con finti miracoli per indurla a dargli l'elemosina. Rousseau era un
>> mantenuto che si spostava da un palazzo nobiliare e salotti ad all'altro
>> scrivendo libri sull'argomento allora alla moda del buon selvaggio e
>> dello stato naturale. Marx riprese i temi del comunismo primitivo
>> avanzati dagli illuministi per fondare un partito comunista che negli
>> effeti era la solita setta in cui gli adepti lavorano e pagano i
>> sacerdoti. Il parto culturale di tali pensatori è stato sempre il
>> medesimo: Una cricca di sbafatori (siano essi i preti delle chiese
>> cristiane o i burocrati dei regimi comunisti) che si ingrassa sul lavoro
>> dei fessi che ci credono.
>
>
>
>
>
> ok... capito... sei un altro nickname imbecille che ha da vomitare la sua
bile.
>
> ma fai attenzione perchè una denuncia per blasfemia te la puoi sempre
beccare.... e non c'è nickname che tenga.
>

te la do io una denuncia per blasfemia! la blasfemia di non riconoscere
la prorietà privata altrui: i negri non hanno questa sensibilità per cui
sono ladri per loro natura, le società dei negri possono solo fondarsi
sul comunismo primitivo per il semplice fatto che non hanno istituzioni
che garantiscono la proprietà privata.

Quello che sta succedendo è un allenza tra cristiani e comunisti per
riempire le nostre città di negri che non sapranno fare altro che
massacrarci per derubarci. E allora ammazzateli tutti! cristiani
comunisti e negri!
ideaprima1@googlemail.com 8 Mag 2017 20:02
Il giorno lunedì 8 maggio 2017 19:25:12 UTC+2, Jinx ha scritto:
> Il 08/05/2017 18:28, ideaprima1@googlemail.com ha scritto:
>> Il giorno lunedì 8 maggio 2017 17:53:23 UTC+2, Jinx ha scritto:
>
>>> evidente dai vangeli cosa faceva di mestiere Gesù: imbrogliava la gente
>>> con finti miracoli per indurla a dargli l'elemosina. Rousseau era un
>>> mantenuto che si spostava da un palazzo nobiliare e salotti ad all'altro
>>> scrivendo libri sull'argomento allora alla moda del buon selvaggio e
>>> dello stato naturale. Marx riprese i temi del comunismo primitivo
>>> avanzati dagli illuministi per fondare un partito comunista che negli
>>> effeti era la solita setta in cui gli adepti lavorano e pagano i
>>> sacerdoti. Il parto culturale di tali pensatori è stato sempre il
>>> medesimo: Una cricca di sbafatori (siano essi i preti delle chiese
>>> cristiane o i burocrati dei regimi comunisti) che si ingrassa sul lavoro
>>> dei fessi che ci credono.
>>
>>
>>
>>
>>
>> ok... capito... sei un altro nickname imbecille che ha da vomitare la sua
bile.
>>
>> ma fai attenzione perchè una denuncia per blasfemia te la puoi sempre
beccare.... e non c'è nickname che tenga.
>>
>
> te la do io una denuncia per blasfemia! la blasfemia di non riconoscere
> la prorietà privata altrui: i negri non hanno questa sensibilità per cui
> sono ladri per loro natura, le società dei negri possono solo fondarsi
> sul comunismo primitivo per il semplice fatto che non hanno istituzioni
> che garantiscono la proprietà privata.
>
> Quello che sta succedendo è un allenza tra cristiani e comunisti per
> riempire le nostre città di negri che non sapranno fare altro che
> massacrarci per derubarci. E allora ammazzateli tutti! cristiani
> comunisti e negri!







questo c'entra niente con *******
Chiaro?
Pigliatela con chi fa ste cose.
Blaterare a vuoto serve a niente.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La filosofia e le sue questioni | Tutti i gruppi | it.cultura.filosofia | Notizie e discussioni filosofia | Filosofia Mobile | Servizio di consultazione news.