La filosofia e le sue questioni
 

Gli interferenti endocrini

rawmode 27 Lug 2017 07:54
Bella parola ve'..
gli interferenti endocrini sono quei cosini che stanno fottendo le
palle all'uomo accidentale, causa due o tre ragioni precipue come,
inquinamento, trasmissioni televisive troppo sceme, politiche
inconcludenti, insipienza congenita e in generale il contatto sempre
piu' spinto con elementi chimici(di sintesi) anziche' naturali, per cui..
Le specie animali, in cento anni si sono estinte del cinquanta per cento,
e i suoi ******* del sessanta percento! Certo forse l'erbaccia
nell'orticello non spunta piu'usando glisofate come se fosse acqua
benedetta e questo e' il progresso, ma le palle non vanno+..
questo e' l'uomo e la civilta' accidentale del ns tempo..
Ma se ci tenete alle palle, vedrete che risolveremo tutto, stiamo gia'
lavorando per voi, certo sara' un grande sforzo, ma cosa non si fa in nome
della scienza, del progresso.. inoltre stiamo gia' producendo direttamente
omini di sintesi, ormai e' superata anche 'sta storia.. come se niente
fosse.
Niente riesce piu' a scuotere l'uomo accidentale, ormai ne ingolla di
tutte..
tutti parlano e dicono talmente tante cose(nel complesso tutte), che sono
impossibilitati a muoversi in qualsiasi direzione.
L'allucinazione principe dell'uomo accidentale e' quella che aggiusta ogni
cosa,
finanziandola...!! Per ogni problema, fosse pure il piu' astuso basta uno
bello
stanziamento e stiamo apposto!! Dunque stanziate! E vediamo...
Quello di cui non si rende conto l'uomo accidentale e' che piu' parole
inventa e
piu' e' ******* Ogni scusa e' buona per fottervi, anche le scuse cattive..
Stanziate gente, stanziate e bonificate, che stiamo gia' ridendo.
Neva 27 Lug 2017 09:59
Il 27/07/2017 07:54, rawmode ha scritto:
> Ogni scusa e' buona per fottervi

Per fotterci, volevi dire o, beato te, vivi al sicuro in un altrove? :-)
rawmode 27 Lug 2017 13:21
"Neva"

>> Ogni scusa e' buona per fottervi
>
> Per fotterci, volevi dire o, beato te, vivi al sicuro in un altrove? :-)
>

Volete che vi spiego anche l'accezione di quest'altra grande conquista
del gergo italico!? L'ho gia' fatto, e' un verbo ausiliario. La mia e' solo
una cronaca postuma; aspetto il futuro come se fosse passato..
per cui, ineluttabile... O qualcuno di voi pensa di poter tornare indietro,
o di
fermarsi...!? Nessuno si ferma e le cose vanno come vanno. Se vanno come
vanno, e' pura facezia qualsiasi attivita' che gli concerne, alle cose...
Per ci sono gia' andate...al sicuro in un altrove...
rawmode 27 Lug 2017 13:28
"rawmode"


> vanno, e' pura facezia qualsiasi attivita' che gli concerne, alle cose...
> Per ci sono gia' andate...al sicuro in un altrove...

Per cui ci sono gia' andate ,le cose, al sicuro in un altrove..
il fatto che sembra che accadono e' solo un riflesso condizionato,
e' la prassi.. la burocrazia della realta'!
Neva 28 Lug 2017 11:21
Il 27/07/2017 13:28, rawmode ha scritto:
> "rawmode"
>
>
>> vanno, e' pura facezia qualsiasi attivita' che gli concerne, alle cose...
>> Per ci sono gia' andate...al sicuro in un altrove...
>
> Per cui ci sono gia' andate ,le cose, al sicuro in un altrove..
> il fatto che sembra che accadono e' solo un riflesso condizionato,
> e' la prassi.. la burocrazia della realta'!
>
>
Potrebbe essere ma non ne avremo mai la certezza: certo è solo il timore
ricorrente che così sia :-)
Neva 28 Lug 2017 15:45
Il 28/07/2017 12:32, rawmode ha scritto:
> "Neva"
>
>>> e' la prassi.. la burocrazia della realta'!
>>>
>>>
>> Potrebbe essere ma non ne avremo mai la certezza: certo è solo il timore
>> ricorrente che così sia :-)
>
> ....
> Dunque certo e' "il timore" che cosi' sia, qualsiasi cosa io abbia
> voluto dire che tu abbia capito... senza emozione/i come qualcuno
> diceva, certo non avremmo alcun sentore manco di noi stessi..
> Se poi il timore si trasforma in terrore, avremmo un ottimo carburante
> pere un salto di livello!! Ma se si rifugge dal terrore non avremo salti
> di alcun livello, magari solo qualche sdruciolata calda!!
>
>

> "senza emozione/i come qualcuno diceva, certo non avremmo alcun
sentore manco di noi stessi".

Non corriamo questo pericolo: alle emozioni, anche volendo, non si può
sfuggire perché la nostra vita lvive prima di tutto di emozioni e poi,
nel caso, e solo dopo, di intelligenza

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La filosofia e le sue questioni | Tutti i gruppi | it.cultura.filosofia | Notizie e discussioni filosofia | Filosofia Mobile | Servizio di consultazione news.